Cover Unghie Leopardate

Unghie leopardate: glamour e graffianti

Indice dei contenuti

Se sei stanca delle tue unghie un po’ troppo classiche e semplici e vuoi mostrare tutta la tua grinta e la tua energia, scegli le unghie leopardate

Oggi parliamo di una delle tendenze più rock degli ultimi tempi in tema di manicure, ovvero il nail art leopardato; una scelta perfetta per chi vuole decorare le proprie mani con uno stile evergreen e senza tempo come quello animalier.

Scopriamo insieme tutte le varianti di questa tecnica super trendy.

Come realizzare l’effetto leopardato sulle unghie

Il must have del momento è creare un effetto animalier su tutta la mano o anche soltanto su alcune unghie, se magari l’effetto total è per te un po’ eccessivo. Ma come si realizza questo tipo di decorazione? Vediamolo insieme!

Per chi è alle prime armi, questo tipo di nail art potrebbe essere l’ideale, perché è vero che, come al solito, per avere un buon risultato è necessario fare pratica e avere pazienza, ma è anche vero che in questo caso la precisione eccessiva non serve.

Inutile dirti che ci sono tantissime varianti di questa tecnica da poter realizzare, ma partiamo da quella più “classica”. Munisciti di tre smalti, possibilmente di colore nero, bianco e una tonalità del marrone (va bene anche un tortora o, se proprio vuoi un effetto strong, una variante dell’oro); ti servirà poi un dotter dalla punta arrotondata per le decorazioni e un top coat, possibilmente trasparente.

Prima di iniziare la decorazione vera e propria, ricorda sempre di curare e preparare le tue mani, quindi idratale, ammorbidisci e rimuovi le cuticole. Dopodichè, possiamo iniziare.

Applica innanzitutto la base bianca in modo uniforme su tutta l’unghia e lascia asciugare per bene; poi, con lo smalto marrone, crea dei pallini, tipo pois, irregolari sulle unghie che decidi di decorare. Lascia asciugare nuovamente e poi procedi ad intingere il dotter nello smalto nero, utilizzandolo per tracciare i contorni dei pois che hai disegnato prima (meglio se non tracci i contorni in modo tropo preciso e regolare e, soprattutto, meglio se li lasci un po’ aperti).

L’ultimo step, dopo che tutto lo smalto sia asciugato a dovere, è applicare il top coat trasparente, per avere una resa lucida e luminosa. Ora sei pronta per sfoggiare le tue nuove unghie in modo deciso ed audace!

Una variante chic: le unghie leopardate rosa

Se non sei amante dei colori neutri e classici come quelli descritti prima, quindi marrone, beige e oro, puoi optare per delle unghie multicolore davvero molto femminili e glam, usando le tonalità del rosa; sta a te poi scegliere se vuoi una nuances pastello o un rosa acceso e shocking!

I passaggi sono gli stessi descritti in precedenza, con la differenza che i pois dovrai realizzarli con il rosa, mentre potrai scegliere, a seconda dei tuoi gusti, se tracciare i contorni con il nero oppure, in alternativa, con il bianco. 

Ricorda che hai anche la possibilità di optare per uno smalto in gel e non per uno smalto tradizionale, in modo da ottenere delle bellissime unghie gel leopardate.

Chiaramente, se vuoi un effetto glam, ma magari non ti piace che tutta l’unghia sia maculata, puoi anche decidere di realizzare la decorazione solo sulla punta dell’unghia, ovvero sulla parte della lunetta, come una sorta di french; il risultato sarà ugualmente trendy, ma meno evidente.

Non solo leopardato: unghie animalier!

Se nel tuo armadio non può mancare quello splendido sandalo pitonato o quella stupenda giacca zebrata e ami follemente tutto ciò che è animalier, sappi che avrai l’imbarazzo della scelta per le tue unghie! L’effetto maculato, infatti, non è l’unico realizzabile, ma anzi, hai davvero un mare di possibilità per abbinare le tue mani ai tuoi outfit dal tocco jungle!

Oltre alla possibilità di variare quanto vuoi con le colorazioni per realizzare la nail art leopardata (ad esempio, potresti voler utilizzare le tonalità del rosso, del blu, dell’arancione, insomma quelle che preferisci), puoi anche lasciarti ispirare da tanti diversi effetti e fantasie.

Potresti, ad esempio, realizzare un effetto zebrato o tartarugato o ancora tigrato o pitonato. Ultimamente, però, soprattutto dal mondo statunitense (che, si sa, spesso ci vede lungo sulle tendenze fashion e anticipa i trend) sta impazzando l’amore verso l’effetto pezzato bianco e nero, che si ispira alla mucca.

Effetto Cow Nails: come realizzarlo

E semplicissimo! Ti basterà munirti di uno smalto bianco ed uno nero, andando prima a stendere in modo uniforme la base bianca su tutta l’unghia e poi, con l’aiuto di una penna specifica per la nail art, andare a disegnare delle macchie con lo smalto nero. Puoi disegnarne quante ne vuoi e dove vuoi, basta che siano piuttosto irregolari.

Ovviamente, anche in questo caso potresti decidere di non applicare l’effetto Cow a tutta l’unghia (simulando un french) oppure decorare soltanto alcune unghie e lasciando le altre, ad esempio, bianche o nere. Così come puoi decidere di usare altri colori per fare le macchie oppure arricchire ancora di più l’effetto finale con il tocco glam di strass e brillantini o glitter.

Per avere un risultato molto particolare e di impatto, consiglio di combinare la decorazione animalier con la tecnica dello split nails, quindi scegliere alcune unghie (anche una può bastare) da “dividere a metà” cromaticamente, in verticale; da un lato puoi utilizzare un colore neutro, come un nude, un grigio, un beige, e dall’altro lato puoi divertirti a colorare come preferisci la tua unghia!

Grinta e originalità, ma senza esagerare!

Le unghie maculate sono adatte a qualsiasi tipo di unghia: da quella corta a quella lunga, da quella naturale a quella fatta con la ricostruzione in gel, da quella a stiletto a quello quadrata o a ballerina. Insomma, tutte noi, se vogliamo, possiamo divertirci a realizzare questa Nail Art evergreen e alla moda.

Quello che, però, sento di consigliarti è di fare attenzione, quando fai la scelta di utilizzare le fantasie animalier, ai tuoi outfit e agli accessori che indossi. Come dico sempre, siamo liberissime di fare ciò che vogliamo con il nostro look, ma per un impatto esteticamente più bello, meglio evitare di usare, ad esempio, un effetto pezzato azzurro, se poi abbiamo intenzione di indossare un abito rosso. Meglio optare, a questo punto, per un look total white o total black, sicuramente più neutro, magari accompagnandolo a degli accessori non troppo eccentrici e vistosi. O al contrario, se abbiamo un vestito o una camicetta con una fantasia particolare e dai colori sgargianti o fluo, ma non si vuole rinunciare all’animalier sulle mani, meglio optare per un dettaglio pezzato (magari solo su qualche dito) e non per una colorazione totale dell’unghia.

Insomma, l’importante, come dico sempre, è non esagerare e fare attenzione all’armonia cromatica e questo vale non solo per le mani mi raccomando, ma anche per i piedi! Attenzione a scegliere le scarpe nei modelli e nei colori giusti, se abbiamo optato per uno stile eccentrico e vistoso in termini di nail art.

Il vostro look vi ringrazierà. Parola di Vale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *