Cover unghie estive

Unghie estive: consigli per una manicure perfetta

Indice dei contenuti

La bella stagione è ormai iniziata e per non trovarci impreparate e per poter essere pronte ad andare in vacanza e portare il nostro stile anche in spiaggia, vediamo insieme come realizzare delle meravigliose unghie estive.

Insieme vedremo idee e consigli per realizzare una perfetta manicure estiva, suggerimenti ed ispirazioni per decorare le tue mani in modo originale, creativo e super fashion. Pronte? Iniziamo!

Via libera alla fantasia con le Nail Art estive!

Le mani sono un biglietto da visita importantissimo per noi donne, a prescindere dalla stagione e dal look.

Ma, diciamoci la verità, in estate siamo molto più attente al nostro aspetto, sia perché siamo più spesso di buon umore, sia perché abbiamo più tempo da dedicare a noi stesse.

Per questo, se hai voglia di sperimentare e divertirti a decorare le tue unghie senza rivolgerti ad una professionista, ti do qualche dritta e qualche idea per realizzare una manicure curata e super trendy per le tue vacanze.

Iniziamo col dire che la bella stagione dà la possibilità di potersi sbizzarrire con le decorazioni e le nuances da poter scegliere, consentendoci di dare spazio a tutta la nostra creatività.

Colori sgargianti, dettagli fluo, nail art dalle ispirazioni marine: scegli ciò che preferisci, fai risaltare l’abbronzatura e sfiziati ad abbinare le tue mani al tuo costume preferito!

unghie con disegni estivi

Se vuoi optare per delle unghie con disegni estivi, quello che va molto di moda adesso è l’effetto sirena, dal tocco leggendario e un po’ magico: realizzarlo non è semplicissimo, serve una mano ferma e un po’ di precisione.

È necessario stendere un colore brillante come base (possibilmente una nuances che si ispiri al mare, come un bel celeste o azzurro) e poi riprodurre con il bianco o l’argento la tramatura della coda della sirena (su tutte le unghie o soltanto su alcune).

Se, invece, la preferenza è verso qualcosa di un po’ più semplice, si potrebbe optare per un effetto mismatched, colorando con uno smalto tinta unita le unghie e decorarne soltanto una con un disegno a tema marino, come un ancora, una stella marina, un’onda.

O ancora, se hai in mente una vacanza in barca, una manicure molto carina viene creata utilizzando uno smalto di colore blu e uno di colore bianco.

L’effetto navy si riproduce colorando di blu le unghie e poi decorandole col bianco con effetti “marinaretti”, come righe, conchiglie, ancòre, timoni e altri simboli nautici.

È possibile arricchire questa manicure anche con delle applicazioni in strass.

Palme e frutta: gli evergreen dell’estate!

Esistono delle fantasie estive che non passano mai di moda e che sono adatte sia per delle vacanze in città che al mare (o volendo anche in montagna): stiamo parlando del mood fruttato e delle palm nails!

Entrambe le decorazioni sono super colorate e divertenti e ti consentiranno di avere delle unghie particolari estive, che non passeranno inosservate e che potranno adattarsi ad ogni tipo di look.

Per quanto riguarda la fantasia fruttata, è possibile realizzarla come si preferisce, grazie all’aiuto di un dotter, di pennellini e dell’aiuto del fimo.

Potrai scegliere di riprodurre su tutte le unghie o soltanto su alcune, la texture del kiwi o dell’anguria, delle fragole o dell’ananas.

In alternativa, potresti optare per una fantasia ispirata alla costiera amalfitana, con limoni e dettagli gialli e blu.

Se, invece, sei più propensa ad ispirarti alle grandi distese di sabbia da sogno degli USA, allora puoi scegliere la Palm Art e replicare delle palme coloratissime sulle tue mani, magari con un effetto Accent Nail (quindi disegnandole solo su un dito).

Qualunque sia la tua scelta, ricorda che è importante, come dico sempre, preparare innanzitutto l’unghia alla nail art, usare una buona base all’inizio e un ottimo top coat alla fine, per un risultato ottimale.

I colori delle unghie estive: guida alla scelta

Finora abbiamo parlato di decorazioni e di nail art, ma in estate si può anche decidere di optare per una manicure molto più semplice e neutra, ad esempio scegliendo un effetto french (sostituendo, però, il colore bianco della lunetta con un colore sgargiante), oppure si potrebbe decidere di sfoggiare un effetto baby boomer sulle unghie, sempre trendy e dall’effetto curato.

Se invece preferisci le tinte unite, ti consiglio di utilizzare per questa estate 2021, colori fluo e colori pastello: sono loro i veri protagonisti!

Tra le tonalità fluo, oltre al più classico giallo, arancione e verde, puoi optare per un corallo accesso, splendido sulle mani abbronzate e molto, molto femminile, mentre per i colori pastello, quest’anno vanno molto di moda le tonalità dell’azzurro e del lilla.

Un’altra alternativa Glam sono le nuances elettriche e metallizzate, come il blu e il viola.

Se siete amanti delle unghie non eccessivamente decorate, ma comunque volete delle mani d’impatto e che sprizzano allegria, potete scegliere l’effetto arcobaleno, colorando ogni unghia con una tonalità diversa!

Consigli su come migliorare la tenuta dello smalto d’estate

Durante la bella stagione tutte vogliamo sfoggiare mani perfette e di certo non vogliamo stare tutti i giorni delle nostre vacanze a doverci ritoccare lo smalto.

Per questo, laddove non vogliamo optare per ricostruzioni e gel, ma per smalti tradizionali, è importante seguire degli accorgimenti per far sì che la tenuta della nostra manicure sia la più lunga possibile. evitando che agenti esterni come sabbia, acqua salata e sole possano rovinarla.

Prima di tutto, ricorda sempre di preparare le mani ad una giornata di mare, applicando una crema o una maschera per mani e unghie, al fine di idratarle il più possibile ed evitare secchezza eccessiva.

Inoltre, ricordiamo sempre di rinforzare l’unghia con una buona base trasparente e di terminare le applicazioni con un buon top coat.

Tali accorgimenti, attenzione, valgono anche per i piedi: se è vero che non necessariamente dovete utilizzare la stessa nail art o gli stessi colori sulle unghie di mani e piedi, è anche vero che i piedi devono essere ugualmente esfoliati, idratati e curati.

Per questo, via libera ai pediluvi e agli scrub, per un risultato sempre al top… parola di Vale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *