cover unghie a stiletto

Unghie a stiletto: quando la parola d’ordine è esagerare

Se cerchi una manicure appariscente, estrosa, eccentrica e stupefacente, allora la tua scelta deve ricadere sulle unghie a stiletto! Esagerate e dall’effetto wow, questo tipo di forma lascerà a bocca aperta gli “spettatori” delle tue mani, tipiche di una donna forte, grintosa e, perché no, anche un pizzico aggressiva.
Ti anticipo che non sono facilissime da portare, sono solitamente stra lunghe e affilate, insomma, ricordano un po’ i felini! Quindi, prima di scegliere questa forma, continua a leggere per scoprirne i pro e i contro.

Quando e perché scegliere la forma a stiletto

Il vantaggio di questa forma così appuntita è sicuramente quello di donare alle dita una lunghezza maggiore, un effetto femminile ed eccentrico, un po’ vamp. Insomma, sono adatte se non vuoi passare inosservata e se vuoi un look molto vistoso.
C’è, però, anche uno svantaggio: come dicevo prima, non sono molto pratiche, soprattutto se nella vita fai lavori molto manuali, come la casalinga, l’impiegata che lavora al computer, il chirurgo ecc.
In generale, però, se desideri tanto queste unghie da femme fatale, ti consiglio di non iniziare subito, ma gradualmente: parti, per esempio, con unghie a mandorla con unghie a stiletto corto, per poi allungarle pian piano, un po’ alla volta: man mano magari ti abituerai a portarle e quando diventeranno di lunghezza maxi non avrai problemi!

Stiletto Nails e Fai da te

Sarò sincera: questo tipo di forma delle unghie è abbastanza complessa da realizzare.
A differenza di quanto visto finora, in verità, a meno che tu non abbia una grande esperienza, ti consiglio di affidarti ad un’onicotecnica; attenzione, non una estetista qualsiasi, ma una vera esperta e professionista del settore, altrimenti potresti rischiare di rovinare il letto ungueale o di avere un risultato esteticamente non gradevole.
Se però hai già una certa praticità in termini di nail art e vuoi cimentarti e buttarti in questa esperienza, allora devi seguire alcune importanti indicazioni. L’importante è che la tua unghia naturale sia molto forte e robusta e sufficientemente lunga.

L’occorrente per realizzare la forma delle Unghie a stiletto

Il nome di queste unghie deriva proprio dalla tipologia di tacco a stiletto, ovvero largo alla base e più stretto alla punta. Per realizzare tale tipo di effetto, lungo e appuntito, è necessario munirti, per prima cosa, di un’ottima lima per unghie. Ormai, do per scontato che tu sappia che devi prima preparare le tue mani alla manicure: quindi mi raccomando, idratale bene e occupati delle cuticole!
In alternativa alla lima puoi anche usare una specie di carta vetro (esiste quella specifica per le unghie).

I passaggi da seguire:

Procedi a limare il lato dell’unghia, ma soprattutto se non sei esperta, non agire solo a destra o solo a sinistra: procedi gradualmente. L’obiettivo è quello di creare un effetto super appuntito ed allungato: per farlo, agisci in modo deciso, ma delicato, altrimenti rischi di spezzare l’unghia. Piano piano, cerca di procedere in modo simmetrico e pulisci l’unghia dai residui della limatura man mano che vai avanti.

Ricostruzione unghie a stiletto: come realizzarla

Se non hai unghie abbastanza forti o abbastanza lunghe, puoi allora optare per una ricostruzione. Ad esempio, potresti scegliere di applicare delle tips per prolungare la lunghezza della tua unghia naturale, oppure potresti preferire l’acrilico o ancora la realizzazione di unghie gel a punta. Il vantaggio? Un effetto un po’ più bombato, ancora più resistente e stupefacente!
In questi casi, acquista (o fatti applicare dall’onicotecnica) la tip già a punta, oppure una tip lunga a mandorla da andare poi a limare: vedrai che l’effetto sarà top!
960


I consigli per una perfetta Nail Art a stiletto

A questo punto, che siano unghie naturali o meno, è necessario parlare delle decorazioni finali da utilizzare. Qui, il popolo femminile si divide in due fazioni opposte: c’è chi crede che lo stiletto sia già di per sé estroso, per cui optano per una nail art minimale e chi, invece, proprio perché vuole essere appariscente il più possibile, sceglie di essere “feroce” ed estrema anche nella scelta della decorazione.

La scelta Minimal

Se ti senti più appartenente al primo schieramento, sei pronta a rischiare con la forma dell’unghia, ma non tantissimo con gli eccessi di colore e di ghirigori.
In tal caso, ci sono molte alternative da valutare: ad esempio, sai che belle delle unghie lunghissime dall’effetto degradè? Oppure un french classico o un effetto baby boomer?
Se sei ancora più “classica”, puoi anche scegliere di tingere le unghie di un unico colore: se vuoi osare un pochino in più, magari puoi valutare un rosso, oppure puoi scegliere un nude, ma in questo caso, sinceramente, ti consiglio qualche piccolissima applicazione (magari un piccolo strass colorato su qualche unghia), per evitare l’effetto spento del color block chiaro. Stessa cosa se utilizzi un bianco, soprattutto in tonalità gesso.

La scelta Eccentric

E per chi non ha paura di spingersi al massimo? Beh, in questo caso, se appartieni alle donne della seconda fazione, hai davvero l’imbarazzo della scelta!
Puoi scegliere di usare un effetto arcobaleno colorando ogni unghia di una nuance diversa, oppure potresti disegnare le forme più disparate con degli smalti fluo, potresti addirittura realizzare un effetto pintonato o comunque animalier su alcune o tutte le unghie.
Per non parlare poi della nail art 3D e di quella olografica: davvero un look da gran diva! In questo modo, il tuo accessorio più vistoso ed appariscente, sarà proprio rappresentato dalle tue mani.

Libera la tua voglia di osare!


Puoi scegliere la forma a stiletto quando e come vuoi: se hai mani paffutelle o mani allungate, se hai unghie corte (da allungare artificialmente) o già lunghe, se vuoi un effetto decorativo naturale o da femme fatale. Non importa, se scelte con cura e attenzione, le unghie a stiletto non risulteranno volgari e diventeranno una caratteristica importante del tuo stile. Parola di Vale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *