Cover unghie a ballerina

Unghie a ballerina: la scelta perfetta per mani eleganti e romantiche

Oggi poniamo l’attenzione sulla scelta della forma delle unghie e, in particolare, parliamo delle unghie a ballerina.

Sofisticata, comoda e alla moda, questa forma viene chiamata così perché ricorda proprio le punte delle scarpette di una ballerina e si ricava attraverso una particolare tecnica di limatura.

Indice dei contenuti

È una forma che sta spopolando negli ultimi periodi, anche se è più recente rispetto a forme più classiche, come ad esempio, quella quadrata.

Le unghie con la forma a ballerina sono tra le più richieste dalle nails addicted, per cui andiamo a scoprire insieme come realizzarle.

Tecniche di realizzazione: il segreto è nella lima!

La manicure a ballerina viene anche definita coffin o ballerin manicure, appunto per la sua forma particolare. Ma come fare per realizzarla?

Anche in questo caso, come ripeto sempre, per poter avere risultati ottimali non dovete avere fretta: alla fine, se decidiamo di prenderci cura di noi stesse e non rivolgerci a qualche nail artist è per sperimentare e divertirci! Quindi, armiamoci di un po’ di pazienza e con la giusta pratica e un po’ di manualità, avremo delle unghie perfette e super fashion!

Partiamo da un presupposto: realizzare delle unghie a ballerina corte non è semplice, perché la tecnica di limatura richiede un po’ di spazio di manovra in lunghezza, per cui, se non hai unghie sufficientemente lunghe ma non vuoi rinunciare a questa forma molto glam, dovresti considerare innanzitutto di optare per la ricostruzione in gel o acrilico. Scoprendo in pratica come si realizzano le coffin nails, capirai il perché.

Come limare le unghie a ballerina?

A differenza delle unghie quadrate, quelle a ballerina vengono limate diversamente, creando un effetto obliquo nei lati e un effetto più dritto nella punta, nella parte centrale; quindi, più l’unghia è lunga, maggiore sarà l’effetto wow della manicure.

Nel caso di unghie naturali lunghe e forti, la limatura si può effettuare direttamente, attraverso una lima di cartone o vetro; si parte dal limare i lati delle unghie con movimenti decisi, che vanno sempre nella stessa direzione.

Man mano, è necessario limare come se si volesse “far convergere” i due lati verso la punta e per fare questo è necessario che la lima venga tenuta in posizione obliqua.

Dopodichè, per realizzare correttamente la punta, è importante mettere la lima in posizione perpendicolare, in modo da squadrare la sommità della lunetta.

L’importanza della manicure

Mi raccomando, come sempre, di preparare le unghie attraverso una corretta idratazione e la rimozione delle cuticole e di non esagerare con i movimenti: decisi, ma delicati.

Alla fine, non ci resta che rimuovere tutti i residui della limatura con una spugnetta apposita e poi divertiamoci a decorare le nostre unghie come preferiamo!

Ripeto, nel caso in cui le unghie dovessero essere troppo corte, è necessario procedere prima ad una ricostruzione (se si ha manualità è possibile anche cimentarsi nel farla autonomamente) e dopo che il prodotto si è adeguatamente asciugato, si può procedere alla limatura, come visto prima.

C’è anche un’alternativa tra l’unghia lunga naturale e la ricostruzione, ovvero l’applicazione delle tips; questa alternativa è sicuramente più semplice ed economica rispetto alla precedente, perché le tips è possibile trovarle praticamente ovunque, ma c’è da dire che l’effetto non sarà duraturo come quello della ricostruzione o delle unghie naturali.

Una volta applicate le tips, si può procedere come descritto in precedenza, come se fosse la tua unghia naturale.

Quando scegliere la Ballerina Shape

Abbiamo visto le particolarità di questa tipologia di manicure, che rende le mani super glam e di tendenza. Ma a chi stanno bene le coffin nails? Vista la peculiarità della limatura, queste unghie sono adatte a chi ha il letto ungueale stretto e lungo e chi ha dita affusolate, mentre è meglio evitare se si hanno mani tozze, perché si rischia un impatto estetico non gradevole.

In questo ultimo caso, consiglio di scegliere una forma quadrata, che ricorda un po’ la forma a ballerina, ma è adatta a tutti i tipi di mani (o quasi).

Decorazione Time: Idee Ed Ispirazioni

Come decorare le unghie gel a ballerina? O le coffin nails in generale?

Beh, anche in questo caso, via libera alla fantasia!

Possiamo decidere di lasciarle semplici, applicando una base trasparente e poi colorandole con uno smalto tinta unita, di finitura opaca o lucida, richiamando il mondo magico, romantico ed elegante della danza classica, quindi scegliendo colori come il rosa pastello, il nude, il rosa satin, l’avorio, il bianco latte.

Oppure, possiamo scegliere questa opzione, ma donando un tocco di personalizzazione alla manicure, usando (invece del classico trasparente) un top coat brillantinato, con qualche glitter, oppure applicando dei piccoli strass sulle unghie o su alcune di esse.

Ancora, per un effetto un po’ più rock e deciso, è possibile applicare uno smalto color prugna, nero o viola scuro, ma meglio evitare le tonalità scure del marrone.

Via libera alla creatività!

In alternativa, se vogliamo una manicure più originale e unica nel suo genere, possiamo optare per una nail art fashion e divertente.

Ad esempio, possiamo scegliere di fare le unghie multicolore con diversi smalti, oppure possiamo optare per un french, sia nella sua versione classica che sbizzarrendoci con una versione più estiva con colori fluo, oppure, ancora, possiamo divertirci a disegnare dei fiori o della frutta su alcune dita; possiamo rendere le nostre unghie scintillanti con l’applicazione di piccole pietre colorate o possiamo personalizzarle con il disegno di forme geometriche, oppure, volendo, possiamo ricreare l’effetto marmo.

Insomma, le opzioni sono davvero tante!

La cosa importante è scegliere con attenzione la forma delle unghie in base alla forma e alla grandezza della propria mano e delle proprie dita, per poi sbizzarrirsi nelle nuances e nelle decorazioni.

Se adesso ti sembra difficile scegliere senza la consulenza di un professionista del settore, vedrai che con un po’ di pratica riuscirai ad avere risultati eccezionali. Parola di Vale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *